12° Torneo Panella: (finale 5° e 6°) Seregno vs Paderno Dugnano 6 – 7 (rigori)

27 ottobre 2018

E’ una serata non fredda, ma piovosa. Tribuna desolatamente vuota e pochi, sparuti, presenti si accovacciano dietro la porta, sotto una tettoia per ripararsi. Ma i calciatori delle due squadre hanno voglia di giocare comunque. E’ la finale 5° e 6°, piove, ma la voglia di giocare c’è come sempre. Merito alle due squadre. Vediamo.

Si parte con il Seregno che prova ad attaccare con un tiro di Damaso dalla sinistra, parata del portiere Gallo. Ah… sì, giusto. Per fare 5 in campo (il minimo “sindacale”) il Paderno ha avuto bisogno di un prestito perché erano solo 4. Così, previo accordo dei capitani, ha giocato con loro Gallo, uomo squadra del Cusano, che si è collocato tra i pali. Ancora il Seregno con Gambina al centro per Zanardo defilato a sinistra. Gran tiro fuori di poco. Ma sta in agguato il Seregno. A seguito di un calcio d’angolo del Seregno prende palla Lombardo. Con un velocissimo contropiede arriva fino alla porta avversaria e mette in rete per il vantaggio (0 – 1).

Sempre di calcio d’angolo si tratta, ma a favore del Paderno. Palla al centro per Lombardo che mette in rete ancora (0 – 2).

Allora tocca Seregno attaccare. Lo fa con Gambina che esegue un contropiede veloce che lo porta a saltare anche il portiere. Poi devia in porta con un tiro debole. Fa in tempo Balzano del Paderno a rincorrere la palla e metterla in angolo (in questi casi è come fare un goal).

Finisce il primo tempo. Si Riprende con un gran tiro in porta di Lombardo dalla destra. Respinta del portiere Masolo, ma riprende Balzano del Paderno e scarica in rete (0 – 3).

Ma Seregno non ci sta a perdere. Allora vediamo Zanardo con un azione personale sulla destra con tiro finale che entra in rete (1 – 3).

C’è un momento che i due portieri si emulano a distanza. Grande parata di Gallo su tiro di Gambina e grande parata di Masolo su tiro di Lombardo. E’ il Seregno a crederci ancora ed avanzare. Discesa al centro del campo di Damaso che vede ben piazzato Gambina sulla sinistra. Gli dà la palla che Gambina piazza in rete di forza (2 – 3).

Seregno vuole il pareggio.  La palla viene fornita ancora sulla sinistra per Gambina che tira, leggera deviazione di Damaso che mette in rete (3 – 3).

Finisce il tempo regolare in parità (mannaggia… come si vede male da dietro la porta). A dimostrazione che è partita vera anche se piove, anche se il titolo è solo quello del 5° posto… le due squadre giocano con la giusta concentrazione ed il piacere del calcio. E’ così vero che sarà necessario tirare i rigori per stabilire la vincitrice. Naturalmente quello che manca è la tensione per il risultato. Ed è una meraviglia. Ecco i rigori:

squadra Calciatore Segnato
Paderno Barra
Seregno Zanardo No
Paderno De Bortoli No
Seregno Petrolese
Paderno Balzano No
Seregno Damaso No
Paderno Lombardo
Seregno Gambina
Paderno Gallo
Seregno Masolo
Paderno Lombardo
Seregno Gambina No

 

Si aggiudica il 5° posto la squadra di Paderno. Con il risultato finale di Seregno 6, Paderno 7. Un aspetto divertente… Gallo del Cusano ci fa notare che, giocando in prestito nel Paderno Dugnano con mansioni di portiere, ha anche parato un rigore e segnato uno come tiratore. Ci ridiamo tutti in compagnia!

Nella squadra di Paderno Dugnano hanno giocato: Il portiere Gallo (Cusano), Barra, De Bortoli, Balzano e capitan Lombardo.
Nella squadra di Seregno hanno giocato: Il portiere Masolo, Zanardo, Gambina, Petrolese e capitan Damaso.
Marcatori:
Seregno:
Zanardo, Gambina, Damaso.
Paderno Dugnano: Lombardo, Lombardo, Balzano.

Luciano

Comment are closed