12° Torneo Panella: Bovisio Masciago vs Cusano Milanino 3 – 1.

23 ottobre 2018

Le due squadre affrontano la qualificazione alla finale del 1° e 2° posto. Provengono da percorsi diversi, il Bovisio è arrivata a questo punto aggiudicandosi il primo posto nel proprio girone. Mentre il Cusano ha dovuto superare il dentro o fuori dei play-off. Ma vediamo che cosa accade.

Si inizia e poco dopo vi è un calcio d’angolo a favore del Cusano. Lo batte Oliverio al centro per Di Donna che calcia al volo, ma la palla è alta sopra la traversa. Poi mi annoto una fase intensa e prolungata di studio delle due squadre. Cercano entrambe l’affondo, ma sempre senza scoprirsi troppo. Poi vediamo una discesa velocissima di Maggioni del Cusano che mette al centro per Di Donna. Controllo del pallone e tiro fortissimo, respinto dal portiere Chiaravallotti del Bovisio. La difesa del Bovisio sta proteggendo il pallone da un tentativo dell’avversario. Interviene a sorpresa Maggioni del Cusano da dietro e in scivolata conquista palla e ne viene fuori un tiro pericoloso nella porta del Bovisio. Il pallone esce di poco. Tiro di punizione per Bovisio da fuori area. Lo tira Padovani ed è una bordata che viene respinta dal portiere Loreto del Cusano.
Il Cusano ha commesso molti falli e raggiunge il limite che premia il Bovisio con un tiro libero. Lo esegue Padovani, ma la palla è di poco fuori al lato. Finisce così il primo tempo sullo zero a zero.

Si riprende con Cusano in attaco ed un  contropiede del Bovisio con Verardo che tira fortissimo in porta, ma il pallone è preda del portiere Loreto. Risponde il Cusano con Laini che riceve un pallone con spalle alla porta. Fatica a girarsi ed alla fine ce la fa, ma il tiro gli viene intercettato dal portiere Chiaravallotti.  Si porta avanti il Bovisio sulla destra ed un suo giocatore entra in area del Cusano. L’intervento difensivo è falloso ed in area, per cui viene fischiato il rigore a favore del Bovisio. Lo esegue Verando e segna il vantaggio della sua squadra (1 – 0).

Azione ancora velocissima del Bovisio con passaggio filtrante da sinistra a destra che attraversa mezzo campo. Riceve Verardo e tira di potenza. Parata del portiere. Rimessa in campo del portiere del Bovisio direttamente nell’area avversaria. Salta e devia di quel poco la palla (spizzata) che serve a farla entrare in rete per il raddoppio (2 – 0).

Ci prova ancora il Bovisio con Padovani che tira una bomba da metà campo. Ancora una bella parata di Loreto.  Il Cusano è avanti, alla ricerca del goal,  con puntate di Maggioni e Di Donna, ma la palla non entra sia per l’imprecisione che per le parate di Chiaravallotti. Ci riprova ancora Padovani con una già sperimentata spizzata di testa, ma questa volta la palla va fuori. La doccia fredda per Cusano arriva con il terzo goal del Bovisio. Gestisce Padovani sulla sinistra ed esegue un cross al centro per Pompeo che si coordina e tira di punta. La palla velocissima entra in rete (3 – 0).

Il Cusano reagisce anche se vistosamente frastornata. Allora assistiamo ad una discesa di Gallo al centro del campo. Poi passa a sinistra per Di Donna che controlla la palla e deve liberarsi di un avversario. L’operazione gli riesce e poi scarica in rete con precisione (3 – 1).

Il Cusano non ha tempo per rimediare alle tre reti subite e la partita termina così. Il Cusano ha giocato bene la partita. Lo ha fatto maggiormente nel primo tempo, dove ha sfiorato la segnatura più volte con Maggioni e Di Donna. Per poco non è andata in vantaggio. Nel secondo tempo, complice l’uscita dal campo di Nannizzi per infortunio ed un certo nervosismo, ha ceduto ad una maggiore freschezza dell’avversario. Il rigore a sfavore, il primo che vedo in questo torneo, è stato micidiale per l’andamento della partita. Il Bovisio ha altrettanto giocato una buona partita. Ha saputo difendere la proprio porta con una difesa molto forte ed attenta. Difesa che ha contenuto gli attacchi delle punte del Cusano con mestiere e metodo. Poi, quando ha potuto, nel secondo tempo, ha colpito con lucidità nel momento di difficoltà del Cusano. Con il rigore ed il raddoppio immediato ha dato un chiaro indirizzo, a proprio favore, alla partita.

Bellissima partita dal punto di vista tecnico/calcistica. La migliore che ho visto in questo torneo. Sgradevole dal punto di vista agonistico. Forte pressione durante tutto il tempo, continue lamentele verso l’arbitro, scontri personali al limite, parole (aggettivi) pesanti tra calciatori avversari… Insomma parlo di agonismo spropositato per il contesto. Probabilmente sbaglio io ad essere troppo passionale, ma per un “memorial”, oltretutto tra colleghi comunali, mi aspetto qualcosa di più appropriato. In fondo Manchester è lontanissima da Cusano e l’incontro con la Juventus è in programma tra 24 ore!

Nella squadra di Cusano Milanino hanno giocato: Il portiere Loreto, Gallo, Maggioni, Oliverio, Laini, Di Donna, Nannizzi e capitan Conforto.
Nella squadra di Bovisio Masciago hanno giocato: Il portiere Chiaravallotti, Maresca, Spinola, Verardo, Pompeo, Padovani  e capitan Castellini.

Marcatori:
Bovisio Masciago:
Verardo, Padovani, Pompeo.
Cusano Milanino:
 Di Donna.

Luciano

 

 

Comment are closed