10° Torneo Panella: Seregno vs Cusano Milanino 8 – 6).

29 ottobre 2016

Eccoci. E’ proprio lei, la finalissima del 10° torneo Panella. Che emozione. Si incontrano Seregno e Cusano Milanino, la stessa partita di inizio torneo, che ha inaugurato la manifestazione. Allora, un mese fa, finì con la vittoria del Seregno. In quella occasione ho ricordato che spesso è accaduta questa combinazione con l’inversione del risultato finale. Ma queste sono solo statistiche, il gioco in campo ed il relativo risultato sono nei “piedi” di chi entra in campo.

L’inizio è subito scalpitante. Nannizzi del Cusano intercetta a centro campo una rimessa del Seregno, quindi avanza fino al portiere. Poi mette verso lo smarcatissimo Laini che mette in rete da due passi (0 – 1).

Risponde immediatamente il Seregno con un calcio di punizione dal limite dell’area. Tocco di Gambina per Matrone che mette in rete con una bomba (1 – 1).

Un’azione dietro l’altra. Tiene palla Laini del Cusano a destra, poi mette a sinistra per Oliverio che mette al volo in rete (1 – 2).

Risponde immediatamente Seregno con Matrone che discende velocemente e mette a destra per Gambina che, da una posizione per lui inconsueta, mette in rete (2 – 2).

Nannizzi del Cusano esplode, quasi dal centro del campo, una cannonata verso la porta avversaria. Risponde il portiere Citterio con altrettanta capacità mettendo in angolo. Ancora Matrone con una grande discesa e cross al centro per Gambina che si coordina e mette in rete (3 – 2).

Cusano prende il colpo e Seregno, per la prima volta nella partita, si trova in vantaggio. Un rimpallo casuale, nella metà campo del Cusano, favorisce Matrone del Seregno che arriva davanti al portiere Loreto e segna ancora (4 – 2).

Finisce il primo tempo. Si riprende con una grande respinta di Loreto del Cusano sul tiro di Gambina, evitato il quinto goal del Seregno. Un tentativo di Di Donna, un tiro quasi da centro campo mette in difficoltà il portiere avversario che non trattiene, il pallone entra in rete (4 – 3).

Si vede il desiderio del Cusano di pareggiare. Di Donna fa tutto da solo. Prende palla sulla sinistra, controlla, entra in area avversaria e tira. Rete del pareggio (4 – 4).

Seregno non si lascia impressionare e si porta nuovamente in vantaggio. Nell’azione del Seregno il portiere avversario è costretto ad una respinta. Riprende Azzarello che mette in rete agevolmente (5 – 4).

Passano pochi secondi per il pareggio del Cusano. Nannizzi mette a segno un preciso invito di Di Donna (5 – 5).

Nessun timore per Cinisello che torna in vantaggio. C’è una fuga di Azzarello verso la porta del Cusano. Riceve palla con precisione dalla propria difesa e mette in rete ancora (6 – 5).
Non si è per niente arresa la squadra di casa. C’è un grande tiro in porta dalla destra di Di Donna verso la porta avversaria. Piccola correzione di Nannizzi per infilare la rete (6 – 6).

Pari, ci può stare di tutto a questo punto. Infatti pronuncio il fatidico “per me si va ai rigori”! Eh no, ce n’è ancora. Seregno ha ancora qualcosa da esprimere con Azzarello che riceve palla in buona posizione sulla sinistra e tira. Loreto ben piazzato respinge, ma riprende ancora Azzarello. Un parapiglia di gambe si frappongono nella direzione della porta, ma Azzarello riesce comunque ad indirizzare la palla. Posizione stramba, da lì la palla normalmente non entra. Invece rotea lentamente, colpisce leggermente il palo (nella mia fantasia… la palla ci pensa su un po’) ed entra per il nuovo vantaggio del Seregno (7 – 6). Questa risulterà una mazzata per il Cusano. Infatti subito dopo, portandosi avanti, nel tentativo di pareggiare le sorti subisce il penalty di un rigore contro. Loreto ha atterrato Azzarello. Lo tira Matrone (figuriamoci!) e segna il definitivo (8 – 6).

Che dire? Un partitone! Una finale straordinaria, da rivedere! Dal punto di vista dell’impegno, dello sforzo e delle qualità avrebbero potuto vincere entrambi. Che cosa ha fatto vincere la squadra di Seregno? La loro calma, la ponderatezza e forse un pizzico di esperienza. Qualità che hanno concesso a Seregno di rimontare all’inizio ogni volta che si è trovata in svantaggio. Poi, nello stesso modo, ha saputo riprendersi il vantaggio quando il Cusano era in rimonta. Insomma non è poco! Cusano ha retto straordinariamente fino al pari del 6 a 6. Poi quella azione, ampiamente descritta, del settimo goal del Seregno, gli ha stroncato le gambe ed è andata così! Seregno si aggiudica il torneo Panella per la seconda volta. Cusano si lecca le ferita e pensa alla riscossa.
Ringraziamo Seregno per aver partecipato al torneo. Inoltre speriamo che l’amico Panella, a cui è destinato l’impegno di tutti noi, sia soddisfatto della riuscita di questo torneo, indipendentemente dal risultato finale.

Alla prossima!

Nella squadra di Seregno hanno giocato: Il portiere Citterio, Masolo, Zanardo, Gambina, Azzarello, Matrone e capitan Damaso.
Nella squadra di Cusano Milanino hanno giocato: Il portiere Loreto, Gallo, Nannizzi, Di Donna, Oliverio, Laini e capitan Conforto.

Marcatori:
Paderno Dugnano: Matrone, Gambina, Gambina, Matrone, Azzarello, Azzarello, Azzarello, Matrone.

Cusano Milanino: Laini, Oliverio, Di Donna, Di Donna, Nannizzi, Nannizzi

.

Luciano

Comment are closed